idee ed esperienze per la creatività

Verde, arancione e viola: lavature ad acquerello bicolore

Ancora lavature, bagnato (il colore) su asciutto (la carta) come esercizio di riscaldamento per prendere confidenza con l’acquerello e le sue caratteristiche e contemporaneamente riflettere sulla teoria dei colori. Dalla mescolanza dei colori primari due a due nascono i colori secondari: blu e giallo per ottenere i verdi, rosso e giallo per ottenere gli arancioni, rosso e blu per ottenere i viola. Con l’acquerello, come con nessun’altra tecnica, miscelare i colori è combinazione continua di intenzione e casualità. Sperimenta e vedi cosa accade aggiungendo più o meno acqua alla tonalità che hai preparato, sulla carta sovrapponi un colore all’altro oppure stendi il colore facendo attenzione che siano solo accostati, muovi il pennello sempre nella stessa direzione (dall’alto verso il basso) oppure inverti, miscela i colori direttamente su carta, sfuma aggiungendo acqua e poi utilizza il pennello non solo per aggiungere ma anche per sottrarre. Una volta terminato osserva l’esito del tuo lavoro e soffermarti sulle parti e sugli effetti che ti piacciono di più, prendi nota di cosa hai fatto e di come lo hai fatto, ripartirai da lì.

Scansione i QR Code che vedi qui a fianco e apri i video!  Oppure clicca qui: https://youtu.be/niXOCY5JjRE https://youtu.be/iVyemKD5HWw https://youtu.be/t24Gnr3gZKQ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *