idee ed esperienze per la creatività

Monoliti e giuggiole

5X5 Acquerello In Itinere – Prima tappa – Padova

Monoliti e giuggiole per la prima tappa di 5×5 Acquerello In Itinere. Siamo al Giardino dei Giusti del Mondo, a Padova. Scelgo di iniziare da qui il nostro corso di acquerello a tappe, in un luogo di piccole dimensioni ma di grandi significati.

Di fronte al monumento all’Internato Ignoto, nel 2008 Padova costruisce e dedica uno spazio verde alle donne e agli uomini che hanno operato per la salvezza di donne e uomini minacciati da genocidi in ogni parte del mondo. Di fronte la città, alle spalle il fiume Bacchiglione, in mezzo un piazzale con monoliti di ferro che si ergono senza baricentro a ricordare i luoghi di reclusione e il disorientamento umano delle guerre. Intorno platani e alberi da frutto: giuggiole, nespole, mele e mele cotogne.

La giornata è parzialmente nuvolosa e affatto ventosa, esattamente come promettevano le previsioni del tempo; così, non avendo a disposizione giochi di luci e ombre, siamo portati ad osservare le forme e ad utilizzare colori poco diluiti. Oggi nel Giardino dei Giusti del Mondo ci sono le condizioni ideali per aprire il corso di acquerello in modo tradizionale: osservazione, disegno e poca acqua per diluire il colore, quello che ci vuole per avviarsi senza dover mettere in campo, fin da subito, dosi massicce di coraggio. Quello ci servirà strada facendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *